“Notaru ‘u Grillinu”.

Sono passati 3 anni.
3 anni di battaglie in nome della collettività.
3 anni di litigi in Piazza, al Liceo, all’Università, a casa.
3 anni fra rabbia e frustrazione, ma anche di poche immense soddisfazioni.

 3 anni di riunioni, di autotassazioni, di Gazebo, di attacchinaggio, di banchetti informativi, macinando Kilometri, di passaggi e fermate in autobus.
3 anni di sorrisi e lacrime, fra le mie giornate migliori e le mie giornate peggiori, da #VinciamoNoi a #VinciamoPoi, dal dover prendere i Maalox al regalarli agli altri.
Dalla sconfitta alle Europee per cui non andai per una settimana a Scuola, alla Vittoria del Referendum sul 4 Dicembre con il Bagno nel Rio Tejo gelato a Lisbona.
3 anni di elezioni, di campagne elettorali, di notti nei seggi come Rappresentante di Lista.
3 anni in giro per la Calabria, l’Italia e anche in Europa: in Parlamento, in Senato, a Imola, Italia 5 Stelle, poi Bruxelles in Parlamento Europeo.
3 anni di telefonate, di messaggi, di decine di gruppi Whatsapp e altre decine di canali Telegram.
3 anni di letture, di crescita personale, di formazione, di idee geniali, di idee pessime.
3 anni di complimenti, di abbracci, di strette di mano, ma anche di insulti e minacce, di emozioni sotto i palchi prima e sui palchi poi.
Molti di quelli che avevo accanto a quei tempi dopo questa decisione mi presero per pazzo, mi lasciarono solo, dopo 3 anni sono ancora qui e non sono pazzo, se pecco in qualcosa sicuramente si tratta del fatto che sogno, sogno ad occhi aperti un’Italia diversa, un’Italia 5 Stelle.
3 anni in mezzo a Parlamentari e Senatori, persone oneste che non si sono mai montate la testa e che oggi certo non si sentono privilegiate di sedere fra quei banchi.
3 anni in cui sono nati i gruppi Amici di Beppe Grillo Decollatura e Unical in MoVimento.
3 anni senza mai indietreggiare di 1 centimetro, anche quando i presupposti per mollare c’erano tutti.
E ora basta perché non mi viene più nulla in mente, ma la mia vita è cambiata totalmente:
da 3 anni sono per tutti “Notaru ‘u Grillinu”.

Leggi anche...

0